Seleziona una pagina

Ciao a tutti,
riecccomi con la mia bella avventura.
Non vedevo l’ora di farvi vedere il Fashion District di Los Angeles….davvero La Mecca per chi si innamora dei tessuti come me!
Purtroppo essendoci trattenuti molto a pranzo a El Cholo siamo arrivati dopo le tre del pomeriggio al Fashion District, e qui tutti ma proprio tutti chiudono massimo alle 18:00.
Dunque pochissimo tempo da dedicare a tutte le cose che c’erano e inevitabilemte mi sono persa!!!
Prima tappa Michael Levine!!
Davvero, davvero, davvero il paese dei balocchi!!!!

 


 

 

 

 

Non potete immaginare scaffali pieni zeppi di tessuti di ogni tipo,
 di bottoni, passamaneria, nastri, merletti, 
e non ci crederete ma…..non ho comprato niente!
Come vi dicevo mi sono persa!!!
Non sapevo cosa scegliere!
Michael Levine è effettivamente un pochino caro rispetto ad alcuni negozi fuori,
 ma ha una scelta senza eguali.
Io sono stata attirata da un negozio che vendeva molti tessuti di chiffon a solo un dollaro al metro. 
La stoffa che mi ha colpita moltissimo è questa che vedete che maneggio, ma quella non costava 1 dollaro al metro, però ormai ero innamorata e l’ho comprata.
A distanza di 4 mesi ancora non l’ho utilizzata. 
Vorrei farmi una blusa ma visto che non sono sicura non voglio sciupare il tessuto e 
allora attendo l’ispirazione giusta!

 

Oltre ai tessuti il Fashion district è anche moda e abbigliamento già confezionati, scarpe, cappelli, valigie, e anche fiori e immancabili sono i venditori ambulanti di hot dog e dolciumi vari.

Ripeto , peccato davvero il poco tempo a disposizione , ma la città è enorme
 e ci vorrebbero mesi di vacanza non settimane!
Un negozio bellissimo che ho trovato al di fuori del fashion district è questo 
di animaletti kawaii e di cosine giapponesi,
ci ho trascorso un sacco di tempo, avrei comprato tutto il negozio!!!

 

 

 Anche questa avventura è terminata, vi aspetto sempre qui per il prossimo giorno a Los Angeles.

Tappa Encino, santa barbara, solvang e finalmente NEVERLAND!!!